MISSIONE COMPIUTA

Che mondo felice…ma poi ad un tratto tutto cambiò.
Grida e grida regnavano sul mondo. Ogni giorno, ogni ora, ogni minuto, ogni secondo, ma nessuno capiva il perché.
Soltanto quattro ragazzi erano intenzionati a scoprirlo.
Cercarono di capire dove venivano quelle grida e scoprirono che veniva dal castello abbandonato. Un giorno decisero di andarci. Entrarono, solo scricchiolii li circondavano, porte che si aprivano e si chiudevano. Erano ancora più vicini alle grida e… scesero le scale della cantina: c’erano bambini prigionieri, un’ ondata di vento si scagliò contro di loro.
-Come possiamo liberarvi?-
-C’è un incantesimo nascosto dentro il libro!- rispose un bambino.
I quattro ragazzi aprirono il libro, ma nessun incantesimo, girarono pagine. Ad un certo punto videro una scritta in latino e pensarono che proprio quello poteva essere l ‘incantesimo. Lo pronunciarono.
-Portalum aprilum sesamus.- Davanti a loro si aprì una grandissima porta che girava in continuazione ma capirono che quello era l’incantesimo sbagliato. Sfogliarono pagine e finalmente:
-Ex filios libraerì caves-
MISSIONE COMPIUTA!!!
Da allora tutti vissero felici.

BRUNO MONICA E CLAUDIO