Venti di Pace

Finalmente il giorno tanto atteso è arrivato.Benvenuti a questa edizione straordinaria del  TG Smile! Sì , è proprio così che la recita ebbe inizio. Ero emozionatissimo, mi tremavano le gambe, il cuore mi batteva a mille e,tra me e me dissi:”Francesco calma,concentrati,non puoi fare brutta figura davanti a tutta questa gente.
Quando sono entrato in scena tutti mi fissavano, aspettando che parlassi. A quel punto mi sembrava di non ricordare più niente, sudavo dalla paura di sbagliare ma poi ho capito che potevo farcela, tutte le paure sono andate via, sparite, volatilizzate come nel nulla.
Iniziai così a parlare come fossi un vero attore. Subito mi calai nella parte, cioè quella del conduttore del TG Smile.
Infatti da vero condottiero ho intervistato il grande premio Nobel per la pace “Nelson Mandela”. Questa è stata la parte più importante  e toccante per me perchè si raccontano le difficoltà che ancora oggi esistono per il solo colore della pelle. Dopo le parole importanti  di Mandela siamo passati ai racconti e le avventure  della giovane Malala che ancora adesso sta combattendo per il diritto all’istruzione delle donne nel Pakistan. Nelle scene siamo riusciti ad incorporare anche canzoni riguardanti il tema principale. In fine ognuno di noi ha citato una frase riguardante il tema della nostra recita. Alla fine, quando ho sentito gli applausi calorosi del pubblico, ho capito che io e i miei compagni ci eravamo comportati da “veri attori”. Per me, essendo l’ultima recita di Natale, è stata anche  una grandissima gioia, resa ancora più grande  dai calorosi applausi della maestra Franca che ci ha condotti e formati in questi 5 anni, passati velocemente come il vento.