Tutto può cambiare!

Luci, battute, attori, effetti… Tutto ha fatto emozionare, spaventare e divertire, nello stesso tempo, il pubblico.

Ma di cosa stiamo parlando? Ah! Si! dello spettacolo di Hansel e Gretel tenutosi presso il teatro comunale di Civitella Roveto. Tutti, attori e spettatori, si sono immedesimati nella parte e sono stati compiaciuti dallo spettacolo.

Penso che voi conosciate già la storia di Hansel e Gretel. Beh! Questa non è uguale all’originale perchè, come ci ha spiegato il regista Mario Fracassi, a lui piace molto manipolare le storie ed infatti, in scene diverse della storia, il racconto cambia. Ora vi narrerò tutto.

La mamma ed il papà di Hansel e Gretel li hanno abbandonati nel bosco ed Hansel va a ricontrollare se le sue briciole di pane ci sono ancora ma sfortunatamente non ci sono più. Alloggiano per un po di tempo in una casa misteriosa, poi si viene a sapere che la casa è di una strega che cattura Hansel; qui cambia tutto non sono i due bambini a salvarsi da soli ma è il loro padre che sconfigge la strega trafiggendola con un colpo di spada magica.

Questa drammatizzazione è molto formativa  perchè ci insegna che tutti abbiamo il diritto ad avere una famiglia che ci ama e non bisogna mai fidarsi degli sconosciuti. Questo spettacolo ci ha insegnato molte cose e lo rivedrei ancora.