3.32

Una notte un boato fortissimo

tutti uscirono e si spaventarono tantissimo. 

Rientrarono tutti in casa

ma una altra botta forte fece muovere la casa,

andarono a vedere cosa era successo

E videro  che a l’aquila non c’era piu neanche un sasso.

Un mostro, un drago, un fantasma

ha rubato a l’Aquila, l”anima e la calma…

Il terremoto è un mostro tremendo

ti ruba la casa, la famiglia e gli affetti!!!!