UNA GIORNATA ANTI BULLISMO

Oggi a scuola è una giornata da non dimenticare andremo a conoscere Nicola che ci  parlerà di bullismo e cyiberbullismo.

Prima di andare la maestra ci ha fatto vedere  il video di Paola Cortellesi che è un  monologo contro il bullismo subito da  un ragazzo

maltrattato dai 6 ai 14  quindi 8 anni.

Arrivati  abbiamo aspettato un po’ ma poi le classi medie di Civitella sono uscite e noi siamo entrati.

Per aspettare  i bambini della quinta di Grancia l’ esperto ci ha chiesto se da grandi avremmo comprato un telefonino ai nostri figli di 6 anni:  c’erano i si è i no io ero un no perché a quell’età si è troppo piccoli  e  si potrebbe andare in siti sbagliati.

Arrivata la classe di  Grancia, l’esperto  ci ha spiegato  che Internet si trova in ogni posto del mondo e  non esiste lavoro dove puoi fare a meno di quest’importante innovazione,  solo l’ eremita ma adesso non esistono più.

Spiegandoci bene come funziona internet ci ha raccomandato di non cadere in  appuntamenti on line  perché non sai dallì altra parte chi c’è,  di  non andare in giochi dove ti chiedono l’ indirizzo ecc…di non pubblicare foto con i nostri dati come ad esempio se stiamo in vacanza  perché potrebbero rubarci  in  casa . Inoltre ci ha spiegato che tutto quello che pubblichiamo su internet rimane salvato per 10 anni, quindi non dobbiamo mai pubblicare cose che in futuro ci si potrebbero ritorcere contro.

Alla fine gli abbiamo fatto delle domande con il nostro TG SMILE ed abbiamo capito come riconoscere un bambino vittima di bullismo e cyber bullismo, alla fine ci siamo salutati con uno slogan:

CONTRO BULLISMO E CYIBERBULLISMO

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*